Diverse attività illecite individuate dai NAS e sanzioni per migliaia di euro

I Nuclei Antisofisticazioni e Sanità dell’Arma di Milano ha condotto diverse ispezioni presso centri deposito dei farmaci, piattaforme E-Commerce on-line e Social Network con il risultato di diversi illeciti nella distribuzione e pubblicità di prodotti farmaceutici destinati all’utilizzo umano.

Sanzioni per un totale di 302.600 euro, 8 persone deferite all’Autorità Giudiziaria e 74 violazioni di vendita illegale di farmaci omeopatici, questo il risultato delle maxi operazioni dei NAS.

FARMACIE NON CONVENZIONATE
Sequestro di 600mila euro in beni per una società farmaceutica di Reggello (FI)

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde