Distribuzione farmaceutica chiede obbligo al vaccino per tutto il comparto

Assoram si unisce all’appello lanciato dall’Associazione distributori farmaceutici (Adf) chiedendo l’obbligo vaccinale per tutti gli addetti al comparto della distribuzione farmaceutica, senza esclusioni dovute all’età. Assoram rappresenta la distribuzione primaria, per questa ragione ritiene che l’obbligo possa costituire un importante supporto, ponendo le basi per poter garantire una regolarità dei servizi.

Il presidente di Assoram, Pierluigi Petrone, sottolinea l’utilità del green pass ma, specifica, non è sufficiente in quanto prevede un sistema di controllo particolarmente complesso, che appesantisce le attività delle aziende, peraltro già in affanno. Inoltre, aggiunge Petrone, i datori di lavoro non conoscono la data di scadenza dei green pass dei dipendenti con conseguenti difficoltà di gestione di casi di irregolarità.

Test Diasorin: la procura archivia le accuse
Furto e riciclaggio medicinali: al via progetto europeo guidato da AIFA

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde