Digital Transformation: il 56% dei Mmg ha utilizzato piattaforme digitali per le relazioni con gli Isf

Si è tenuto il 26 gennaio l’Academy di Motore Sanità Tech: ‘sanità e digital transformation’, in collaborazione con Medex Italy e PWC. Il periodo attuale ha evidenziato i limiti del Sistema Sanitario dovuti in parte ad una mancanza di reti in grado di agevolare i rapporti tra le diverse professionalità e strutture coinvolte.

Medici e pazienti sembrano sempre più orientati verso l’utilizzo degli strumenti digitali, laddove possibile. Uno studio condotto dall’Osservatorio Innovazione digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano, sembra confermare questa tendenza. È infatti pari al 62% la percentuale di medici di base che non utilizzava soluzioni di telemedicina prima della pandemia ma che le utilizzerà in futuro. Sono invece il 56% i mmg che hanno utilizzato piattaforme digitali per gestire la relazione con gli informatori scientifici.

Anche la Sicilia riconosce agli ISF il diritto al vaccino in via prioritaria
Sanofi produrrà il vaccino Covid del competitor Pfizer

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde