Diffida agli ordini dei medici da parte di Codacons

Nei prossimi giorni gli Ordini dei Medici riceveranno la diffida da parte della Codacons volta a rendere noti i rapporti tra i medici e le case farmaceutiche per una maggior trasparenza con i cittadini.

L’obiettivo è quello di mettere a conoscenza gli assistiti dei rapporti tra il professionista e le case farmaceutiche dei farmaci da lui prescritti.

Cephea Valve Technologies controllata da Abbott
La vendita di farmaci al dettaglio vede l’entrata di nuovi players on-line

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde