Corruzione: il ministro Grillo propone di rescindere il legame tra politica e sanità

Il ministro della Salute Giulia Grillo, nel corso della presentazione della proposta di legge M5s sui criteri di nomina dei dirigenti sanitari, ha presentato il suo impegno per modificare da subito i meccanismi di nomina dei dirigenti del Ssn.

“Il tema del controllo della politica sulla sanità è urgentissimo e, nonostante i ripetuti scandali politici sulla sanità continua ad essere sempre rimandato e molto ignorato dalla  politica stessa. Nell’ultimo anno abbiamo avuto ben due presidenti di Regione, in Basilicata e in Umbria, coinvolti in scandali legati alla sanità. È un settore ad altissima corruzione e serve rescindere il legame con la politica. Un emendamento al
decreto Calabria interverrà da subito sulle nomine dei direttori, perché oggi gli strumenti sono insufficienti”

Servier: inaugurata la filiale americana orientata al settore oncologico
Grillo, 'impegno per ok a risoluzione su farmaci'

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde