Coronavirus: la digitalizzazione a supporto delle zone rosse

Ti trovi nelle zone interessate dalle misure urgenti di contenimento e gestione del contagio per il #COVID19?

Imprese, associazioni e privati hanno messo e metteranno a disposizione servizi gratuiti per chi si trova nella zona rossa.

Scopri i servizi e le soluzioni innovative a cui puoi accedere grazie all’iniziativa di solidarietà digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

Solidarietà digitale

È l’iniziativa del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, con supporto tecnico dell’Agenzia per l’Italia Digitale, per ridurre l’impatto sociale ed economico nelle aree soggette a restrizioni grazie a servizi e soluzioni innovativi.

Servizi

Le iniziative, i servizi e le soluzioni disponibili hanno il comune obiettivo di migliorare la vita delle persone che in questo momento si vedono costrette a cambiare le loro abitudini permettendo di:

  • lavorare da remoto, attraverso connettività rapida e gratuita e l’utilizzo di piattaforme di smart working avanzate;
  • leggere gratuitamente un giornale anche senza andare in edicola o un libro senza andare in libreria sul proprio smartphone o tablet;
  • restare al passo con i percorsi scolastici e di formazione, grazie a piattaforme di e-learning, come proposto dal MIUR.

Alcuni servizi sono disponibili sui siti dei promotori. Ad altri puoi accedere gratuitamente con SPID.

Segnaliamo, tra i vari servizi, quelli che secondo noi sono di immediato utilizzo dai singoli utenti:

Tim

Di cosa si tratta

Disponibili gratuitamente giga o traffico voce illimitati verso numeri fissi e cellulari – fino al 27 marzo 2020 – per tutti gli utenti consumer mobili prepagati TIM, in base al profilo attivo e che risiedono in 60 comuni nella provincia di Lodi e in 23 in quella di Padova

Come aderire

Gli utenti interessati dall’iniziativa verranno informati direttamente da TIM con un SM

Vodafone

Di cosa si tratta

Per i residenti nelle zone rosse, Vodafone elimina i limiti di minuti, SMS e giga. Inoltre, per facilitare le procedure di smart working, prevista l’eliminazione dei limiti di traffico dati sulle SIM voce per le utenze di imprese e partite iva italiane. Le iniziative sono attive per un mese

Come aderire

L’attivazione del servizio è automatica

Amazon Prime

Di cosa si tratta

Amazon mette gratuitamente a disposizione degli utenti residenti in zona rossa la piattaforma di streaming Prime Video fino al 31 marzo 2020

Come aderire

L’attivazione è automatica, accedendo online a Prime Video o scaricando la app Prime Video su tablet, smart TV, cellulari Ios o Android

Gruppo GEDI

Di cosa si tratta

Gratuito per tre mesi l’abbonamento a la Repubblica. Il servizio è disponibile per chi risiede nelle zone rosse

Come aderire

Entra con SPID per fruire del servizio

Non hai SPID?

Gruppo GEDI

Di cosa si tratta

Gratuito per tre mesi l’abbonamento a il Mattino di Padova. Il servizio è disponibile per chi risiede nelle zone rosse

Come aderire

Entra con SPID per fruire del servizio

Non hai SPID?

Joinconference

Di cosa si tratta

Joinconference mette a disposizione i propri servizi di audio e videoconferenza per smart working gratuitamente alle aziende e ai professionisti che risiedono nelle zone rosse

Come aderire

Puoi richiedere il servizio scrivendo una mail a [email protected] oppure sulla pagina online dedicata

Gruppo GEDI

Di cosa si tratta

Gratuito per tre mesi l’abbonamento a La Stampa. Il servizio è disponibile per chi risiede nelle zone rosse

21 nuovi farmaci in commercio
Coronavirus. Le direttive del ministero dell’Interno, della Protezione Civile e degli Esteri su come applicare le restrizioni agli spostamenti in Lombardia e nelle altre 14 province più a rischio

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde