Conte firma nuovo Dpcm. Italia divisa in 3 zone con Lockdown locali

Firmato ieri poco dopo la mezzanotte il nuovo Dpcm che sarà in Gazzetta ufficiale in mattinata. Entrerà in vigore domani 5 novembre fino al 3 dicembre e dividerà l’Italia in 3 aree: ad alto rischio (zona rossa), a rischio intermedio (zona arancione) e a rischio basso (zona verde). Per ciascuna delle 3 aree sono previste regolamentazioni e divieti differenti, commisurati al rischio.

La classificazione di ciascuna regione in rapporto alla zona verrà resa nota in via ufficiale solo nelle prossime ore. Sulla base dell’indice Rt e ad altri 21 criteri, all’interno della zona rossa rientrerebbero Lombardia, Piemonte, Calabria, Alto Adige, Valle d’Aosta e probabilmente Campania. Classificate come zone a rischio intermedio invece Puglia, Sicilia, Liguria e Veneto. Le restanti regioni rientrano in zona verde.

Usa stanziano 1,8 milioni per piattaforma di telemedicina italiana
Nuovo Dpcm: domande e risposte

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde