Consultazione pubblica Hera: ecco cosa chiedono aziende e associazioni

L’Unione Europea ha dato la possibilità di accedere ad una consultazione pubblica sulla nuova agenzia Hera (Autorità dell’Ue per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie). La consultazione si è chiusa ieri, 12 maggio, a mezzanotte. Le risposte e gli spunti forniti sono stati in totale 154, inviati da aziende, associazioni e istituzioni sia del mondo della sanità umana che veterinaria.

Le richieste di intervento principali riguardano il ruolo di Hera come organo in grado di saper coniugare gli interessi del pubblico e del privato. Inoltre, attraverso una prima analisi, emerge una chiara richiesta di attenzione verso gli investimenti e la Ricerca&Sviluppo.

Panel indipendente OMS: come evitare nuove pandemie?
Diversity & Inclusion nel settore farmaceutico

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde