In arrivo bonus 150 euro per partite IVA con redditi fino a 20mila euro

In arrivo un nuovo bonus destinato a lavoratori dipendenti, autonomi e pensionati, così come confermato dalla bozza del DL Aiuti ter approvato dal Consiglio dei Ministri il 16 settembre.

La formula, in questo caso, sarà più ristretta e con un valore di 150 euro ma l’accesso è riservato ai professionisti che non hanno superato la soglia reddituale di 20mila euro. Questo bonus va a sommarsi a quello da 200 euro previsto dal primo DL Aiuti ad oggi ancora atteso.

Dunque, gli autonomi che non superano la soglia reddituale prevista avranno la possibilità di ricevere un bonus complessivo pari a 350 euro. In totale, le risorse stanziate dal Governo sono pari a 412,5 milioni di euro per il 2022 che vanno a sommarsi ai 600 milioni già stanziati.

Novartis inaugura a Milano il nuovo headquarter
Biofarma ha acquisito al 100% la francese Nutraskills

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde