Biomedica Foscana: 80 lavoratori senza prospettiva futura

Si tratta del Biomedica Foscana, società farmaceutica che dopo il fallimento affidato al curatore e la cassa integrazione per alcuni lavoratori, attendeva il 4 aprile per l’asta che avrebbe trovato un acquirente e ripreso le redini.

Purtroppo, nulla di fatto, all’asta non si è presentato nessuno e l’epilogo della storia coinvolgerà circa 80 lavoratori e le loro famiglie ad un periodo di ricerche e sacrifici.

Novartis contro Amgen, sul piede di guerra per l'accordo sul farmaco antiemicrania
12 nuovi farmaci in commercio

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde