Bevande alcoliche: in arrivo etichetta con avvertenza sui rischi per la salute

Nel corso della conferenza stampa di approvazione del Piano UE per la lotta ai tumori, la Commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides ha reso nota la posizione dell’Unione Europea per quanto riguarda i rischi alla salute derivanti dal consumo di bevande alcoliche.

Secondo quanto comunicato infatti, l’Unione Europea intende richiedere l’obbligo di etichettatura sulle bottiglie di alcolici prodotte nel 2022. A partire dal 2023 invece, verrà richiesto di inserire in etichetta anche una dicitura recante le avvertenze per la salute.

L’obiettivo non è quello di vietare l’utilizzo di bevande alcoliche ma di favorire un consumo più consapevole e informato. È infatti ormai ampiamente dimostrata la relazione tra alcool e incidenza dei tumori soprattutto all’interno della categoria dei cosiddetti “forti bevitori”. Tuttavia, se assunto in aggiunta ad altri fattori di rischio quali il fumo per esempio, le percentuali aumentano sensibilmente anche per i bevitori moderati.

La top ten dei farmaci in approvazione più attesi dell'anno
In Italia aumenta la popolazione con Diabete e le disparità regionali

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde