Aumentano i furti in farmacia: le regioni più colpite

In Italia crescono i furti in farmacia. Nei primi 6 mesi del 2021 sono infatti aumentati del +1,1% rispetto allo stesso semestre del 2020 con un incremento del +4,3% sui dodici mesi precedenti.

A rilevarlo è il Rapporto dell’Ossif, Osservatorio intersettoriale sulla criminalità istituito dall’Associazione banche italiane (Abi).

Rispetto ai tre anni precedenti, dove si sono registrati numeri in calo, l’andamento sembra in controtendenza. In testa, tra le regioni più colpite troviamo la Lombardia che ha subito 194 furti nel 2021, cui seguono Lazio e Campania. Proprio quest’ultima segna un incremento significativo con un +43% di furti rispetto al 2020.

Risultati survey su disponibilità dei dispositivi medici essenziali
Schillaci, contro carenza farmaci: iniziative per prescrizione principio attivo

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde