Assalto sede CGIL: UGL chimici Lombardia condanna il “vile gesto”

COMUNICATO
A TUTTI I LAVORATORI
ASSALTO SEDE CGIL: CONDANNA DEL VILE GESTO E PIENA SOLIDARIETA’ DALLA UGL CHIMICI LOMBARDIA

 

La Federazione Chimici dell’Organizzazione Sindacale UGL, condanna fermamente il violento assalto alla sede Nazionale della CGIL di Corso Italia a Roma, ad opera di delinquenti “additati” come NO VAX, e di qualsiasi altro movimento che ha usato violenza in tale attacco.

Colpire la sede di un Sindacato, come peraltro accaduto nei mesi scorsi anche alla nostra sede della UGL di Milano, è un gesto vile che danneggia in primis i lavoratori tutti, e pertanto non può essere tollerato in alcun modo.

Auspichiamo che i responsabili vengano identificati quanto prima dalle Forze dell’Ordine ed assicurati alla giustizia.

Come UGL Chimici della Lombardia esprimiamo la nostra piena solidarietà al Segretario Generale della CGIL, Maurizio Landini, ai dipendenti del Sindacato, a tutti gli iscritti della CGIL, a seguito di questo indegno e barbaro atto di violenza politico-sindacale.

Nel riaffermare infine che il diritto al lavoro, sancito in primis dalla nostra Costituzione vada garantito a tutti i dipendenti del nostro Paese, la problematica creatasi in merito alla differenziazione dell’accesso dei dipendenti nei luoghi di lavoro per coloro che non sono muniti di GREEN PASS, stabilita per legge dall’attuale Governo Centrale, non può e non dev’essere scaricata da parte dei NO VAX in nessun modo, nei confronti del mondo sindacale che non ha nessuna responsabilità per le altrui decisioni prese ed imposte a tali lavoratori, da parte dello Stato Italiano.

Milano, 10 ottobre 2021

La Segretaria UGL Chimici Lombardia

Farmaci: Weekly Update del 10 ottobre
Scandalo latte in polvere: coinvolti pediatri e Informatori, ma non sono ISF

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde