Arriva l’ok dell’UE al vaccino Pfizer. Ecco cosa succederà in Italia

È arrivato l’ok condizionato dell’Ema ed il via libera dell’Unione Europea per la distribuzione al vaccino Pfizer contro il Covid. Sono attese per il 27 dicembre le prime dosi per l’Italia. I furgoni Pfizer dovrebbero lasciare il Belgio, unico stabilimento Pfizer fuori dagli Usa, il 24 dicembre. Una volta arrivati al confine italiano saranno accolti dall’Esercito che consegnerà le dosi di vaccino a Roma, il 25 dicembre.

Nella mattinata del giorno successivo raggiungeranno l’ospedale Spallanzani dove con molta probabilità verranno somministrate le prime dosi al personale interno impegnato in prima linea nella lotta al Coronavirus. Nel pomeriggio del 27 inizierà la campagna in tutte le altre Regioni.

HIV: autorizzato dalla Commissione europea il trattamento a lunga durata di Janssen
Calabria unica Regione che non ha attivato screening neonatale

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde