Amministratore Delegato e responsabile risorse umane accusati per concorso di estorsione

La vicenda è tutta italiana, rinviati a giudizio i titolari della Shedir Pharma srl operante nel settore dei nutraceutici, dei cosmetici e dei medical devices, per concorso di estorsione. I due titolari avrebbero, “per prassi”, proposto la rinuncia dei crediti ad un loro agente di commercio per poter conservare il posto di lavoro.

Il collaboratore ha denunciato tutto ed ora, i due indagati sono stati rinviati a giudizio del gip di Catanzaro, prima udienza fissata per il 25 novembre 2019.

Patto per la salute 2019, la nuova bozza, riflettori accesi sui finanziamenti
59esimo Simposio AFI, L'intervento di Luca Li Bassi

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde