AIFA pubblica il sesto Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini COVID-19

Pubblicato, dall’Agenzia Italiana del Farmaco, il sesto Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini COVID-19 contenente i dati provenienti dalle segnalazioni di sospetta reazione avversa registrate nella Rete Nazionale di Farmacovigilanza. Il periodo preso in considerazione è quello compreso tra il 27 dicembre 2020 e il 26 giugno 2021 relativamente a tutti e quattro i vaccini impiegati in Italia nella campagna vaccinale.

Le segnalazioni totali sono 76.206 su 49.512.799 dosi somministrate con un tasso di segnalazione pari a 154 ogni 100.000 dosi. L’87,9% di esse riguardano eventi di natura non grave quali: dolore in sede di iniezione, astenia o stanchezza, febbre e dolori muscolari.

Farmaci: Weekly Update del 10 luglio
Cosa fa un Regulatory Affairs nel farmaceutico?

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde