AIFA condivide il quinto Rapporto di Farmacovigilanza sul vaccino Covid

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha condiviso il quinto Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini anti Covid. Sono stati raccolti ed analizzati i dati relativi alle segnalazioni di sospetta reazione avversa pervenute attraverso la Rete Nazionale di Farmacovigilanza tra il 27 dicembre 2020 e il 26 maggio 2021 e in rapporto ai quattro vaccini attualmente in uso nella campagna vaccinale.

Le segnalazioni pervenute sono 66.258 su un totale di 32.429.611 dosi somministrate. Il tasso di segnalazione è di 204 ogni 100.000 dosi. Il 90% sono relative a segnalazioni di eventi avversi di natura non grave come: dolore in sede di iniezione, febbre, astenia/stanchezza, dolori muscolari.

Vaccino anti Covid: mancano ancora 33 milioni di dosi
Arriva il canale YouTube dedicato alle terapie avanzate

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde