Agenas fa il punto sulle Reti Oncologiche Regionali

L’Agenas ha esaminato e descritto la situazione italiana attuale legata alle Reti Oncologiche Regionali (Ror) all’interno del “Rapporto sintetico di monitoraggio 2020”.

Praticamente in tutte le Regioni, eccetto in una, è stato attivato un Registro Tumori Regionale mentre in 17, in aggiunta, è stato formalizzato un organismo di governo della rete oncologica.

Nel corso di un convegno on line nel corso del quale si è ampiamente parlato di queste tematiche non si sono tuttavia fatti attendere alcuni spunti polemici. È mancato infatti il coinvolgimento delle associazioni italiane dei pazienti oncologici, come sottolineato da Francesco De Lorenzo ed Elisabetta Iannelli rispettivamente Presidente e Segretario generale della Favo, Federazione che rappresenta le oltre 500 associazioni di pazienti oncologici presenti in Italia.

App digitali per il tracciamento Covid efficaci anche in caso di bassa adozione
Revisione della Strategia Farmaceutica EU

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde