Accordo tra GSK e Acs Dobfar per l’impianto di Verona

L’accordo siglato tra le due società è volto a tutelare l’impegno industriale e l’occupazione a Verona (240 addetti) attraverso tre principali elementi:

  1. la cessione dell’intero ramo d’azienda dedicato agli antibiotici della classe cefalosporine di GSK a Acs Dobfar nel primo trimestre 2020.
  2. la fornitura come produttore terzo, da parte di Acs Dobfar, degli antibiotici Zinacef e Fortum a Gsk
  3. Proseguimento delle attività di produzione per conto di altre aziende e la possibilità di aggiungerne altre

Questo accordo permetterà lo sviluppo di GSK ed una semplificazione di approvvigionamento che andrà a garantire maggiore sostenibilità al business delle cefalosporine.

Farmaci orfani: le nuove sfide per l'immissione al mercato
USA: Ritirati dal commercio i farmaci contro l'ipertensione della Torrent Pharmaceuticals Limited

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde