Abruzzo: piano vaccini anti covid concluso entro settembre

Il presidente Marco Marsilio e l’assessore Nicoletta Verì hanno illustrato il piano vaccinale anti-covid per la Regione Abruzzo. Si parla anche della situazione degli Informatori Scientifici.

La Regione risulta tra le prime in Italia per capacità di vaccinazione rispetto alle dosi ottenute. La criticità resta dunque quella legata agli approvvigionamenti.

La campagna vaccinale procederà in parallelo su due piani. In primo luogo, è previsto il completamento della vaccinazione per le categorie inserite all’interno della fascia 1 tra cui gli Informatori Scientifici e Biomedici insieme a forze armate, di polizia, soccorso pubblico; comunità residenziali; personale scolastico; personale delle procure e dei tribunali; disabili, fragili e loro caregiver.

In secondo luogo, si darà il via alla somministrazione del vaccino per le altre categorie in base all’età anagrafica.

Aifa: Nota Informativa Importante su Strimvelis
Doac: preferibili agli Avk per le terapie anticoagulanti

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde