8 settembre, giornata mondiale della Fisioterapia

Oggi, 8 settembre, ricorre come ogni anno la giornata mondiale della fisioterapia. Quest’anno uno dei temi centrali è la riabilitazione dal Long Covid e il ruolo dei fisioterapisti nel trattamento dei pazienti che ne sono affetti. Tra i sintomi del Long Covid troviamo infatti stanchezza persistente, debolezza muscolare e disfunzione cognitiva.

Paolo Maria Rossini, direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Neuroriabilitazione dell’Irccs San Raffaele Roma, spiega che la riabilitazione neuromotoria e cognitiva, unitamente a quella cardio-respiratoria risultano determinanti. È dunque necessario inserirle all’interno di percorsi personalizzati, creati su misura per il singolo paziente.

Sanofi, GSK e il business dei vaccini Covid
Sanofi acquisisce Kadmon Holdings

Flash news simili

Editoriali

L’esperto risponde