Informatori Scientifici e la gestione dei campioni

Informatori Scientifici e la gestione dei campioni

Consegna campioni quanto tempo prima della scadenza?

INVIATA DA: Laura R.

IL GIORNO: lunedì, 18 20 Febbraio19

Buongiorno,

Non trovo nelle normative fino a quanti mesi prima della scadenza gli informatori possono trasportare e consegnare i campioni gratuiti.

Ringrazio in anticipo

Laura R.

La risposta dell’esperto

Ciao Laura,

La risposta alla tua domanda è semplice: non esiste la risposta che cerchi in nessuna normativa.

Non rimane che agire, e consigliare di agire, con il vecchio buon senso.

1) il campione gratuito ha una data di scadenza come il farmaco in commercio.

2) dare un campione richiesto dal medico o vendere la confezione originale (per le farmacie) oltre la data di scadenza è vietato (qui le norme ci sono e sono severe).

3) dare un campione che scade dopo 1 mese, poiché dovresti sapere bene che il medico lo posa in vetrina e si dimentica quando glielo hai dato, mette a grosso rischio il medico stesso da eventuali visite dei NAS che sono, giustamente, molto severi se trovano farmaci scaduti. Ma anche il paziente, specie se anziano. Io non l’ho mai fatto ne lo farei mai.

4) più si avvicina la data di scadenza è più rischi si corrono che un paziente lo usi oltre la scadenza o che il medico o la Asl si prenda una grossa multa.

Quindi la risposta che più si avvicina alla tua domanda è: i campioni vanno dati prima possibile, non tenerne troppi e per troppo tempo in macchina; vanno dati lontano dalla scadenza e nelle quantità riportate nelle normative che trovi negli ultimi due approfondimenti.

Se poi, per cultura personale, vuoi conoscere meglio l’argomento sull’uso, e non sulla diffusione, dei farmaci scaduti, esiste una certa letteratura molto interessante.

Per tua maggiore conoscenza puoi leggere i seguenti articoli:

Una cosa deve essere chiara: si può rischiare su se stessi non sugli altri.

A presto

Francesco Lupinacci

Autore: Francesco Lupinacci



Secondo la legge 219/2006 tu sei una Informatrice
Attività di ISF in presenza di altre figure non addette all'informazione del farmaco

Articoli correlati