Contratto CCNL o Partita IVA?

Contratto CCNL o Partita IVA?

La figura professionale di Informatore Scientifico del Farmaco è stata oggetto, nel corso degli anni, di diverse variazioni che lo hanno snaturato e in alcuni casi decontestualizzato dalla sua configurazione e funzione storica.

Apriamo uno spazio dedicato a raccogliere la vostra testimonianza, chiedendovi di rispondere a domande semplici e veloci, che in base al numero dei partecipanti possa restituire un quadro complessivo della situazione attuale.

Il quesito che poniamo questo mese è stato già trattato negli anni precedenti ed ha restituito la seguente contrapposizione

Anno 2013: 55% P.IVA / 45% CCNL
Anno 2015: 63% P.IVA / 37% CCNL
Anno 2016: 63% P.IVA / 37% CCNL
Anno 2018: 50% P.IVA / 50% CCNL

Qual è la situazione attuale?

La domanda che vi proponiamo è la seguente:



I voti vengono raccolti in modo anonimo e il sistema permetterà di votare una sola volta per singolo utente.

Condivideremo con voi i risultati finali.
Grazie per la vostra partecipazione!

Autore: Vittorio Cassisi

Gli informatori scientifici-agenti non devono essere iscritti all'Enasarco. Parola di Enasarco.

Articoli correlati